Brasile, Bolsonaro contro finanziamenti della stampa scritta

Coa

Roma, 7 ago. (askanews) - Il presidente del Brasile Jair Bolsonaro ha emanato un decreto che impone un pesante taglio all'autofinanziamento della stampa nel suo Paese, una decisione che - ha detto - gli consentirà di vendicarsi degli "attacchi" dei media nei suoi confronti.

Il decreto in questione, pubblicato ieri sulla Gazzetta ufficiale, esonera le società quotate dall'obbligo di pubblicare i loro risultati finanziari acquistando spazi pubblicitari sulla stampa. Questi spazi, solitamente, occupano molte pagine dei quotidiani brasiliani e costituiscono una fonte significativa di entrate per molti giornali locali. (Segue)