Brasile difende all'Onu la gestione degli incendi in Amazzonia

Fco

Roma, 10 set. (askanews) - Il Brasile ha assicurato di fronte alle Nazioni Unite di combattere contro la "deforestazione illegale", mentre l'Alto Commissario ai diritti umani delle Nazioni Unite si è dichiarato ieri "profondamente preoccupato per l'accelerazione drastica della deforestazione" in Amazzonia.

"Il Brasile è pienamente impegnato nella lotta contro la situazione attuale nella regione dell'Amazzonia. Il governo del Brasile riafferma il suo impegno nella lotta contro la deforestazione illegale", ha dichiarato l'ambasciatrice brasiliana Maria Nazareth Azevedo, di fronte al Consiglio dei diritti umani dell'Onu. (Segue)