Brasile, ex presidente Temer: "Impeachment di Dilma fu un golpe"

Roma, 17 set. (askanews) - L'ex presidente brasiliano Michel Temer ha definito "un golpe" la destituzione del suo predecessore, Dilma Rousseff, smentendo tuttavia di avervi avuto un ruolo. "Non ho mai sostenuto il golpe, non ho mai fatto nulla perché accadesse", ha ribadito Temer in un'intervista concessa alla televisione di Stato brasiliana. Il 78enne Temer, esponente del centrodestra moderato, aveva ricoperto la carica di vicepresidente sotto Rousseff dal 2011 al 2016, per poi prenderne il posto dopo l'impeachment.(Segue)

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli