Brasile, ex presidente Temer: "Impeachment di Dilma fu un golpe" -2-

Mgi

Roma, 17 set. (askanews) - "L'ex presidente Lula mi aveva telefonato perché convincessi il mio partito, il Pmdb, a votare contro la destituzione, e ci ho provato: ma in quel momento la pressione popolare era troppo forte e i partiti si erano già abituati all'idea dell'impeachment; ma non sono mai stato favorevole al golpe", ha concluso Temer.

Durante tutto il suo mandato alla guida del Paese - in cui la sua popolarità è andata in costante calo - è stato accusato dalla sinistra di "golpismo"; oggetto di numerose accuse di corruzione, dopo aver abbandonato la carica è finito in detenzione preventiva per due volte, prima di essere rilasciato.