Brasile, Facebook chiude 68 pagine e 43 account pro-Bolsonaro

Coa

Roma, 23 ott. (askanews) - Facebook ha chiuso ieri 68 pagine e 43 account collegati a un gruppo brasiliano che sarebbe, secondo un quotidiano di San Paolo, legato al candidato di estrema destra alle elezioni presidenziali di domenica in Brasile, e grande favorito per la vittoria finale, Jair Bolsonaro. "Oggi, come parte dei nostri continui sforzi per proteggere la nostra community e la nostra piattaforma da abusi, Facebook ha rimosso 68 pagine e 43 account associati al gruppo brasiliano Raposo Fernandes Associados (Rfa), a causa di violazioni della nostra politica di autenticazione ed e-mail indesiderate", ha detto il gruppo in un comunicato.

Il social network ha affermato che la decisione è stata presa a causa di "comportamenti" che violano i suoi regolamenti. "Le persone dietro Rfa hanno creato pagine utilizzando account falsi o più account con lo stesso nome" per pubblicare "una grande quantità di articoli da cliccare" che reindirizzano gli abbonati a pagine esterne a Facebook.

Il quotidiano O Estado de Sao Paulo ha rivelato dieci giorni fa che le pagine e gli account controllati da Rfa avevano formato un'enorme rete di supporto per Jair Bolsonaro. Secondo il sondaggio del quotidiano Paulista, queste pagine hanno generato 12,6 milioni di interazioni - reazioni, commenti e condivisioni - nei 30 giorni precedenti la pubblicazione dell'articolo del giornale.

(fonte afp)