Brasile, Lula guadagna terreno su Bolsonaro per presidenziali

Image from askanews web site
Image from askanews web site

Roma, 27 mag. (askanews) - L'ex presidente brasiliano Luiz Ignacio Lula da Silva ha guadagnato terreno nei sondaggi per le presidenziali di ottobre in Brasile, avvicinandosi alla possibilità di andare al ballottaggio con l'attuale capo di stato di estrema destra Jair Bolsonaro e puntare a vincere.

Secondo i dati diffusi dall'istituto Datafolha, il 48% dei brasiliani voterebbero per Lula da Silva, contro il 27% per Bolsonaro.

Un precedente sondaggio dava a Lula 17 punti di vantaggio sull'avversario, mentre un'altra indagine riduceva la forchetta a cinque punti. Al ballottaggio la sfida tra i due rivali vedrebbe trionfare Lula con il 58% sul 33% di Bolsonaro.

La corsa per le presidenziali sembra concentrata su Lula e Bolsonaro dopo il ritirto dalle elezioni dell'ex giudice anticorruzione Sergio Moro e l'ex governatore di centrodestra di San Paolo Joao Doria. In terza posizione, molto distanziato, si piazza il candidato di centrosinistra Ciro Gomes (7%), poi la senatrice Simone Tebet e il centrista André Janones.

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli