Brasile, protesta indios dell’Amazzonia davanti al Parlamento

In Brasile, migliaia di indigeni si sono scontrati con le forze dell’ordine nella spianata antistante il Parlamento di Brasilia. La gigantesca manifestazione di protesta era stata organizzata per denunciare il degradarsi delle condizioni in cui vivono le tribù originarie delle regioni amazoniche.

Le violenze ai danni degli indigeni sono frequenti, ma gli organizzatori della manifestazione intendono portare all’attenzione delle autorità un peggioramento della situazione da quando il governo del Presidente Michel Temer sta allargando le maglie delle restrizioni per agricoltori e grandi gruppi industriali che espandono sempre più le proprie attività nelle aree della foresta amazonica.

Secondo gli organizzatori della marcia di protesta, 4 persone sono state arrestate. La polizia non ha invece fornito cifre a riguardo.

Brazilian indigenous tribe members, some armed with bows and arrows, clash with police in #Brasilia during an annual march for their rights pic.twitter.com/FOOj0zPyDt— AFP news agency (@AFP) 25 aprile 2017

Usando Yahoo accetti che Yahoo e i suoi partners utilizzino cookies per fini di personalizzazione e altre finalità