Brasile: tentato hackeraggio ai telefoni del presidente Bolsonaro

Ihr

Roma, 25 lug. (askanews) - I telefoni cellulari del presidente brasiliano Jair Bolsonaro sono stati oggetto di tentativi di pirateria informatica che hanno preso di mira altri membri del governo. Lo ha dichiarato oggi il ministero della Giustizia.

Il ministero è stato "informato dalla polizia federale che i telefoni cellulari utilizzati dal presidente della Repubblica Jair Bolsonaro sono stati oggetto di attacchi da parte di hacker arrestati martedì", ha aggiunto in una nota. Il testo non specifica se gli hacker siano riusciti ad accedere al contenuto dei telefoni del capo dello Stato.

"Sono sempre stato attento con le informazioni strategiche. Non passano attraverso il telefono. Quindi non mi preoccupo se qualcosa dovesse fuoriuscire dal mio telefono. Loro non troveranno nulla di compromettente", ha detto Jair Bolsonaro ai giornalisti di Manaus nel Nord del Paese.(Segue)