Morto il 21enne accoltellato fuori da una discoteca a Brescia

redazione web
Brescia, morto il 21enne accoltellato fuori dalla discoteca sotto gli occhi della fidanzata

E' morto il ragazzo di 21 anni di origine colombiana che era stato accoltellato questa mattina intorno alle 6 all'uscita della discoteca 'Disco Volante' di Brescia. Secondo quanto si apprende, il giovane, Yaisi Bonilla, era ricoverato nel reparto di terapia intensiva della clinica Poliambulanza della città, dopo essere stato operato per la coltellata subita all'addome.

Il ragazzo aveva trascorso la serata in compagnia della fidanzata, che ha assistito all'aggressione. Il 21enne è stato subito soccorso dal 118 e trasportato in ospedale, dov'è stato operato d'urgenza. La polizia sta cercando di ricostruire la dinamica dell'aggressione. La fidanzata, che ha assistito all'aggressione, è ancora sotto choc. Resta da chiarire il movente della lite tra il 21enne e un altro cliente, che sarebbe iniziata dentro il locale per poi proseguire all'esterno. Per il momento, però, la Squadra mobile di Brescia, che indaga sulla vicenda, esclude che si sta trattato di un'aggressione "dettata dalla logica del branco". 

Usando Yahoo accetti che Yahoo e i suoi partners utilizzino cookies per fini di personalizzazione e altre finalità