Brescia, 39enne no vax muore dopo aver contratto il Covid

·1 minuto per la lettura
REUTERS/Eric Gaillard
REUTERS/Eric Gaillard

Una 39enne di Brescia è morta dopo aver contratto il Covid-19. La donna, che, secondo quanto riferito dal Giornale di Brescia, aveva deciso di non vaccinarsi contro il virus, era risultata positiva al ritorno dalle vacanze. Il quadro clinico era peggiorato rapidamente, fino a costringerla ad un ricovero in ospedale. Dal nosocomio bresciano era poi stata trasferita a Milano, dove però non c'è stato nulla da fare: la donna è deceduta dopo pochi giorni. 

Positivi anche il marito, il padre e la madre della 39enne. Quest'ultima, in particolare, sarebbe ricoverata in gravi condizioni agli Spedali Civili. Nessuno di loro è vaccinato.

VIDEO - No Vax, il blitz: scattano le perquisizioni

"Era una no vax convinta. Non da manifestazioni di piazza, ma è sempre stata contraria ai vaccini anche prima del Covid", hanno spiegato al Giornale di Brescia fonti vicine alla donna, specificando che in passato aveva manifestato contrarietà anche nei confronti delle vaccinazioni obbligatorie in età pediatrica per i figli, di 2 e 7 anni.

VIDEO - Sala: "Non permetteremo l'ingresso a scuola ai docenti no vax"

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli