Brescia, alpinista di 38 anni muore in Concarena

Mch

Milano, 19 ago. (askanews) - Un alpinista di 38 anni, R.V. di Cantù (Como), è morto stamattina sul massiccio montuoso della Concarena (Brescia), dopo essere precipitato per un centinaio di metri. Lo comunica il Cnsas in una nota. L'uomo, insieme a due compagni, stava scalando la montagna per andare all'attacco della via Cassin, in media Valle Camonica, quando è scivolato sul terreno bagnato ed è precipitato.

I soccorsi sono stati chiamati poco dopo le 7 di stamattina dagli altri alpinisti. Il recupero del corpo è avvenuto dopo lo sbarco con il verricello del tecnico di elisoccorso Cnsas e dell'équipe medica, che ha accertato la morte del trentottenne.