Brescia, muore cassiera del supermercato

webinfo@adnkronos.com

Una donna di 48 anni, che lavorava come cassiera in un supermercato di Brescia, è deceduta dopo una settimana di febbre alta e sintomi equiparabili a quelli del coronavirus. La donna non si recava a lavoro da quando aveva iniziato a manifestare i sintomi. L'esercizio commerciale è stato chiuso per permettere la sanificazione.