Brexit, Amnesty: con o senza accordo, forti timori su diritti umani -2-

Fco

Roma, 9 set. (askanews) - CITTADINI DELL'UNIONE EUROPEA Il governo di Londra deve assicurare il rispetto dei diritti dei cittadini dell'Unione europea e dei loro familiari residenti nel Regno Unito così come dei diritti di oltre un milione di cittadini britannici residenti nell'Unione europea. In particolare, dev'essere garantito che i figli dei cittadini comunitari non siano soggetti ai poteri sull'immigrazione previsti dallo EU Settlement Scheme (concernente il diritto a risiedere permanentemente nel Regno Unito) nei casi in cui siano o abbiano diritto a essere registrati come cittadini britannici.

ACCESSO AL CIBO Nel Regno Unito sta già aumentando il ricorso ai banchi alimentari. Il governo di Londra dovrà garantire la sicurezza alimentare a tutti - soprattutto alle persone più vulnerabili -, che le forniture di cibo non saranno interrotte e che tutti abbiano accesso a un livello di cibo adeguato e che ci si possa permettere dal punto di vista economico. (Segue)