Brexit, anche per Alta Corte Belfast sospensione Parlamento è legale -2-

Coa

Roma, 12 set. (askanews) - I giudici di Belfast hanno preso in esame aspetti in parte diversi da quelli ingliesi e scozzesi. Gli avvocati dei ricorrenti a Belfast hanno sostenuto che una Brexit senza accordo il 31 ottobre avrebbe minato gli accordi dei governi del Regno Unito e dell'Irlanda che sono alla base della cooperazione transfrontaliera tra le due nazioni.

Uno dei ricorrenti era l'attivista Raymond McCord, che oggi conduce una campagna per le vittime delle violenze che hanno causato la morte di oltre 3.000 persone nell'Irlanda del Nord, e il cui figlio fu assassinato da paramilitari lealisti nel 1997.