Brexit, Barnier: Backstop? Oggi non vedo motivi di ottimismo

Coa

Roma, 24 set. (askanews) - Non c'è alcuna ragione per essere ottimisti nella ricerca di un'alternativa al "backstop", la clausola di salvaguardia che dovrebbe evitare il ripristino dei controlli al confine tra la Repubblica d'Irlanda e l'Irlanda del Nord: è quanto ha detto oggi Michel Barnier, capo negoziatore dell'Unione Europea per la Brexit.

"La domanda è: il Regno Unito ha un'alternativa altrettanto efficace e operativa alla nostra clausola di salvaguardia? Ad essere sincero, non vedo alcun motivo particolare per essere ottimista oggi", ha detto all'Associazione degli editori di giornali tedeschi.

Il Regno Unito - ricorda l'Afp - dovrebbe lasciare l'Unione europea il 31 ottobre e il primo ministro britannico Boris Johnson, che ha preso la guida del governo a luglio, rifiuta di accettare il "backstop" che fa parte dell'accordo negoziato da Theresa May con Bruxelles, non ratificato alla Camera dei Comuni.