Brexit: Bellanova, 'agire in fretta per evitare nuove fasi critiche'

Brexit: Bellanova, 'agire in fretta per evitare nuove fasi critiche'

Roma, 5 feb. (Adnkronos) – "Non possono essere i produttori di ortofrutta a pagare la Brexit. Abbiamo già pagato più di un 1 miliardo di euro per l’embargo russo. Abbiamo bisogno di lavorare insieme alla Commissione per nuove opportunità sul fronte delle esportazioni". Cosi la ministra delle Politiche agricole, Teresa Bellanova intervenendo all’inaugurazione della collettiva 'Italy – the Beauty of Quality' presso lo spazio Ice-Cso del Fruit Logistica. "La situazione internazionale attuale ci preoccupa. Le posizioni di Trump, l’uscita dell’Inghilterra dall’Ue, questa nuova emergenza del coronavirus cinese sono altri fattori di rischio. Dobbiamo agire in fretta per evitare nuove fasi critiche", aggiunge.