Brexit, Consiglio Ue adotta decisione su Accordo di recesso

Loc

Bruxelles, 30 gen. (askanews) - Il Consiglio Ue ha adottato tramite procedura scritta, questo pomeriggio a Bruxelles, la decisione relativa alla conclusione dell'Accordo di recesso del Regno Unito dall'Unione europea. L'adozione della decisione fa seguito al voto con cui ieri, 29 gennaio, la plenaria del Parlamento europeo ha dato la sua approvazione all'Accordo, che era stato firmato dall'Ue e dal Regno Unito il 24 gennaio.

L'Accordo di recesso entrerà in vigore al momento dell'uscita del Regno Unito dall'Ue, il 31 gennaio 2020 a mezzanotte, ora di Bruxelles, le 23 di Londra. A partire quel momento, il Regno Unito non sarà più uno Stato membro dell'Ue, ma un paese terzo.

L'Accordo garantisce un recesso ordinato del Regno Unito dall'Unione e riguarda i diritti dei cittadini (quelli europei sul territorio britannico e quelli britannici sul territorio Ue), la liquidazione degli obblighi finanziari sottoscritti da Londra, il periodo di transizione, il protocollo su Irlanda/Irlanda del Nord, e quelli su Cipro e Gibilterra, la "governance" dell'applicazione e altre questioni relative alla separazione.