Brexit, continua negoziato verso possibile accordo: gli... -2

Loc

Bruxelles, 16 ott. (askanews) - Al Consiglio europeo, domani, gli scenari possibili sono tre: il più probabile è quello di una presa d'atto della possibilità ormai vicina e concreta di un accordo, con una decisione riguardo ai tempi, stretti, di un calendario per la sua finalizzazione (e probabilmente un rinvio "tecnico" della Brexit, molto breve, per arrivare a completare il processo di ratifica dopo la fine positiva del negoziato).

Meno probabile, ma ancora possibile, è il secondo scenario, quello di una bozza di accordo già chiusa entro stanotte-domani mattina, che verrebbe fatta propria dai capi di Stato e di governo, con l'avvio del calendario di ratifica (anche qui con un probabile rinvio breve della Brexit).

Il terzo scenario, che a questo punto è il più improbabile, ma comunque non da escludere, è quello di una rottura nel negoziato tecnico, con il riconoscimento dell'impossibilità di arrivare a un compromesso in tempo per la scadenza del 31 ottobre. Il Consiglio europeo non potrebbe che prenderne atto, e prospettare il temutissimo "no deal", la Brexit senza accordo.

Anche in caso di mancato accordo, è possibile che sia comunque offerto al Regno Unito un rinvio della data della Brexit, ma solo in caso di elezioni politiche anticipate nel Paese. (Segue)