Brexit, Corbyn promette nuovo referendum giuridicamente... -3-

Sim

Roma, 21 nov. (askanews) - "Il Labour otterrà un Accordo di recesso rivisto che assicuri protezione legale ai diritti dei cittadini, rispetti i nostri obblighi internazionali, in particolare per quanto riguarda l'accordo del Venerdì Santo, e garantisca un adeguato periodo di transizione per consentire a imprese e cittadini di adattarsi alle nuove intese - si legge ancora nel manifesto - garantiremo inoltre protezioni forti e giuridicamente vincolanti per i diritti dei lavoratori, gli standard dei consumatori e le tutele ambientali e garantiremo che siano mantenute le tutele per la parità di condizioni. Il Labour non accetterà mai un risultato che metta a rischio diritti e standard".

"Una volta ottenuto questo nuovo accordo - si conclude nel documento - lo metteremo al voto in un referendum giuridicamente vincolante insieme all'opzione di rimanere nell'Ue. Questo avverrà nei primi sei mesi del governo laburista".