Brexit, Corbyn promette nuovo referendum giuridicamente vincolante

Sim

Roma, 21 nov. (askanews) - Jeremy Corbyn ha promesso che terrà un nuovo referendum "giuridicamente vincolante" sull'adesione del Regno unito all'Unione europea qualora il partito laburista vincesse le prossime elezioni del 12 dicembre. Nel manifesto elettorale presentato oggi, il leader laburista ha assicurato che suo partito "darà al popolo l'ultima parola sulla Brexit".

"Entro tre mesi dall'insediamento al potere, un governo laburista otterrà un accordo ragionevole e entro sei mesi chiameremo a votare tra questo accordo e l'opzione di rimanere (nell'Ue) - si legge nel testo - un governo laburista applicherà qualunque cosa la gente decida".