Brexit, deputati bocciano emendamento Labour per voto 9 dicembre

Fco

Roma, 29 ott. (askanews) - I parlamentari britannici hanno respinto un emendamento del partito laburista per convocare le elezioni generali anticipate il 9 dicembre, dopo la proroga della Brexit fino al 31 gennaio 2020. L'emendamento è stato bocciato da 315 deputati, mentre 295 si sono espressi a favore.

Il governo vuole il voto il 12 dicembre.