Brexit, deputato Tory passa a libdem, Johnson senza maggioranza

Bea

Roma, 3 set. (askanews) - Il deputato conservatore britannico Philip Lee è passato platealmente nelle fila del partito liberademocratico d'opposizione a poche ore dalla scontro epico tra il premier Boris Johnson e i ribelli Tory sulla Brexit. Mentre il premier parlava in aula alla Camera dei Comuni Lee si è alzato dal suo posto nei banchi della maggioranza ed è andato a sedersi sul fronte opposto, tra i liberaldemocratici. Ora Boris Johnson nei fatti non ha più la maggioranza dei Comuni, dato che può contare sulla metà esatta dei deputati, compresi gli unionisti nordirlandesi alleati del governo.

(segue)