Brexit. dietrofront Gb su controlli frontiera Ue causa coronavirus

Fco

Roma, 12 giu. (askanews) - Quando il periodo transitorio della Brexit terminer alla fine dell'anno, il governo britannico dovrebbe applicare controlli molto meno rigorosi sulle importazioni alla frontiera con l'Unione Europea di quanto aveva inizialmente previsto.

Secondo il Financial Times, i ministri hanno abbandonato i progetti di introdurre controlli completi su pressione di aziende e imprese. Una fonte governativa ha sottolineato alla Bbc la necessit di un "approccio pragmatico e flessibile" a causa del coronavirus. (Segue)