Brexit, Downing Street: pronti a negoziare un'alternativa a backstop

Sim

Roma, 20 ago. (askanews) - Il governo britannico ha ribadito che "se l'accordo di ritiro non viene ridiscusso e il backstop abolito non c'è prospettiva di accordo" con l'Unione europea, sottolineando che Londra è "pronta a negoziare, in buona fede, un'alternativa al backstop". Lo ha detto un portavoce di Downing Street in risposta al presidente del Consiglio europeo, Donald Tusk, che ha ribadito il no dell'Europa all'abolizione della clausola di salvaguardia per scongiurare il ripristino della frontiera tra Irlanda del Nord e Irlanda, sollecitata ancora dal premier Boris Johnson nella lettera inviata a Tusk. (Segue)