Brexit, fonti Ue: pronti a concedere nuova proroga, se richiesta -2-

Sim

Roma, 19 ott. (askanews) - Al momento, stando a quanto riferito su Twitter dal premier irlandese Leo Varadkar, "non è stata fatta alcuna richiesta di rinvio da parte del governo britannico". Dovesse accadere, ha ricordato il leader irlandese, il presidente del Consiglio europeo, Donald Tusk, "consulterà tutti i 27 capi di Stato e di governo", perchè una proroga "può essere concessa solo se c'è unanimità".

Interpellato dal Guardian, un portavoce di Tusk non ha voluto commentare il voto odierno ai Comuni, che sarà discusso domani dagli ambasciatori dei 27 Stati e lunedì prossimo dall'Europarlamento. (Segue)