Brexit, Francia: rinvio ulteriore non serve a nessuno

Coa

Roma, 21 ott. (askanews) - La Francia ha ribadito oggi che "un rinvio supplementare" della Brexit "non è nell'interesse di nessuno". "Ora spetta al Parlamento britannico dire ciò che pensa, non spetta più all'Unione europea", ha commentato la portavoce del governo di Parigi, Sibeth Ndiaye, nelo stesso giorno in cui Berlino ha dichiarato di essere aperta all'ipotesi di "un breve rinvio tecnico".

"Abbiamo bisogno di un voto in merito e non di manovre delatorie per guadagnare tempo", ha aggiunto la portavcoe francese.