Brexit, governo conferma: senza accordo Johnson chiederà rinvio

Bea

Roma, 16 ott. (askanews) - Il premier britannico Boris Johnson scriverà all'Unione Europea per chiedere un rinvio della Brexit oltre il 31 ottobre se entro sabato non ci sarà un accordo con Bruxelles approvato dal parlamento. Lo ha confermato il ministro per la Brexit Stephen Barclay nell'aula del Parlamento. Johnson è vincolato a chiedere un rinvio da una legge approvata a settembre, ma finora si era sempre limitato a dire che il suo obiettivo era uscire dalla Ue il 31 ottobre.