Brexit, governo non accetterà voti su testo accordo con modifiche

Dmo

Roma, 21 ott. (askanews) - Il governo britannico non accetterà votazioni su bozze di accordo con l'Ue sulla Brexit modificate, perché il premier britannico Boris Johnson vuole che il Parlamento adotti l'intesa sul divorzio esattamente nella forma che ha concordato con Bruxelles, ha dichiarato un portavoce di Downing street.

Alle 16:30 (ora italiana) lo speaker dei Comuni John Bercow annuncerà se "il voto sull'accordo avrà luogo". Inoltre Bercow dovrà dichiarare se sono stati chiesti emendamenti, in quel caso il governo "annullerà la votazione". L'esecutivo presenterà domani gli atti legislativi necessari per il divorzio entro il 31 ottobre.