Brexit: Johnson chiede voto anticipato, mozione premier non passa

Fco

Roma, 5 set. (askanews) - Doppia sconfitta alla Camera dei Comuni per Boris Johnson, con i parlamentari britannici che hanno bocciato la sua mozione per indire elezioni generale anticipate il 15 ottobre.

In precedenza, i deputati avevano approvato il disegno di legge per bloccare una Brexit senza accordo - il No Deal - se il primo ministro non avesse raggiunto un accordo con l'Ue entro la scadenza del 31 ottobre.(Segue)