Brexit: Johnson chiede voto anticipato, mozione premier non passa -2-

Fco

Roma, 5 set. (askanews) - Per Johnson il ddl ha fatto "naufragare" i negoziati e ora l'unica soluzione sono le elezioni. Il leader del Partito laburista all'opposizione, Jeremy Corbyn, ha accusato il premier di "giocare un gioco disonesto" per forzare una Brexit senza accordo. Ha aggiunto che il Labour darà il suo appoggio alle elezioni, ma solo dopo l'approvazione del ddl.

Anche l'SNP (Partito nazionale scozzese) e i Liberaldemocratici hanno criticato la mozione del primo ministro, definita una strategia per assicurarsi che il Regno Unito esca dall'Ue senza un accordo. I sostenitori di Johnson hanno accusato a loro volta di incoerenza l'opposizione, i cui membri chiedevano da due anni le elezioni generali. (Segue)