Brexit: Johnson chiede voto anticipato, mozione premier non passa -4-

Fco

Roma, 5 set. (askanews) - Il disegno di legge per bloccare il No Deal ha superato tutte le tappe alla Camera dei Comuni in un'unica giornata, con il sostegno della maggior parte dei partiti di opposizione e di 21 ribelli Tory, intenzionati ad accelerare le operazioni prima della sospensione del parlamento la prossima settimana.

Ora il ddl andrà alla Camera dei Lord per l'approvazione.

Parlando dopo il voto, il primo ministro ha attaccato Corbyn, descritto come "il primo leader dell'opposizione nella storia democratica del nostro Paese a rifiutare l'invito alle elezioni". Ha aggiunto l'invito ai "colleghi di Corbyn a riflettere sull'insostenibilità di questa posizione, nella notte e nei prossimi giorni".

In precedenza, il leader laburista aveva affermato che l'offerta di elezioni di Johnson era "un po' come l'offerta della mela a Biancaneve dalla regina cattiva…offre il veleno di un no deal".

Per poi aggiungere: "Lasciamo che questo disegno di legge [per bloccare un No Deal] passi e ottenga il Royal Assent, quindi appoggeremo le elezioni".