Brexit, Johnson: non ci sarà alcuna "svolta" a New York -2-

Coa

Roma, 23 set. (askanews) - Secondo quanto riferisce oggi l'agenzia Reuters, il premier di Londra dovrebbe incontrare anche il presidente del Consiglio europeo Donald Tusk. "Vorrei mettere in guardia tutti voi dal ritenere che questo sarà il momento", ha detto ai giornalisti sull'aereo. "Non desidero alimentare eccessivamente la convinzione che ci sarà una svolta a New York".

Johnson ha affermato inoltre che, sebbene siano stati compiuti molti "progressi" da quando è entrato in carica a luglio, persistono "chiaramente ancora lacune e difficoltà". "Il problema con ... l'attuale backstop è che impedirebbe al Regno Unito di divergere su una vasta gamma di standard industriali e altri", ha detto. "Potremmo voler regolamentare diversamente, ma chiaramente c'è anche un forte incentivo a far muovere le merci in modo fluido e pensiamo di poter fare entrambe le cose".