Brexit, Johnson: non ho mentito a Elisabetta -3-

Bea

Roma, 12 set. (askanews) - Ma Johnson ha insistito che la Gran Bretagna "sarà pronta" a lasciare la Ue il 31 ottobre prossimo senza un accordo "se dovremo farlo". Il parlamento ha approvato una legge che obbliga il premier a chiedere un rinvio della Brexit se non ci sarà accordo con i leader Ue entro il 19 ottobre, ma Johnson ha detto che è pronto a "morire in un fosso" piuttosto di farlo.

"Quel che vedete sono i preparativi sensati, lo scenario peggiore che ci si aspetta da qualunque governo" ha detto. "In realtà saremo certamente pronti per una Brexit no-deal se dovremo farlo e sottolineo ancora che non è dove voglio finire".

Il parlamento riprenderà i lavori il prossimo 14 ottobre, quando ascolterà la regina leggere il discorso programmatico del governo.