Brexit, Johnson: presenterò mozione per elezioni anticipate in Gb

Fco

Roma, 3 set. (askanews) - Il Partito conservatore presenterà una mozione per elezioni generali anticipate in Gran Bretagna. Lo ha annunciato il leader Tory e primo ministro del Paese, Boris Johnson, dopo che il parlamento ha approvato questa sera una mozione che di fatto è il primo passo per bloccare il no deal - l'uscita della Gran Bretagna dall'Unione Europea (Brexit) senza un accordo - il 31 ottobre.

"Non ci siano dubbi sulle conseguenze di questo voto stasera", ha detto il capo di Downing Street prendendo la parola, dopo che un deputato gli aveva urlato 'Not a good start Boris (Non un buon inizio Boris)'. Johnson aveva in precedenza perso la maggioranza parlamentare con il passaggio dell'ex ministro Philipp Lee ai socialdemocratici. (Segue)