##Brexit, Johnson pronto a usare l'arma delle elezioni anticipate

Mos

Roma, 2 set. (askanews) - Il primo ministro britannico Boris Johnson è pronto a usare le maniere dure: se sconfitto domani dai parlamentari che si oppongono a una Brexit a qualunque costo, anche senza accordo con l'Ue, andrà a elezioni anticipate. Lo sostiene la BBC, dopo che Johnson ha dichiarato oggi di non volere il voto, ma che un "no" dei parlamentari alal Brexit senza aoccordo renderebbe "impossibile" l'accordo stesso. (Segue)