Brexit,Johnson si gioca offerta finale e patto segreto Dup-VIDEO

Cuc

Roma, 2 ott. (askanews) - Mentre nel suo discorso conclusivo alla convention 2019 del partito conservatore a Manchester è attesa l'"offerta finale", prendere o lasciare, per porre fine allo stallo della Brexit, Boris Johnson ha stretto un accordo segreto con il Partito democratico unionista nordirlandese (Dup) che prevede un "blocco bilaterale" tra Belfast e Dublino negli accordi post-Brexit.

Con la questione della frontiera nordirlandese che resta al centro dei negoziati sulla Brexit, il primo ministro britannico ha partecipato a un evento del Dup, il partito nord-irlandese pro-Brexit, a margine del congresso del partito conservatore a Manchester. Secondo i dettagli emersi sull'offerta finale per la Brexit, l'Irlanda del Nord rimarrà sotto i regolamenti del mercato unico dell'Ue per i prodotti agroalimentari e i manufatti fino almeno al 2025.

A trenta giorni dalla data prevista per l'uscita del Regno Unito dall'Unione europea, secondo alcuni l'ipotesi più plausibile sembra quella di un divorzio senza accordo (il famigerato "no deal"), con ricadute economiche potenzialmente caotiche. Johnson avrebbe insistito sul fatto che sta cercando un "compromesso" equo e ragionevole:

"Molto seriamente, molto sinceramente e in buona fede lavoriamo con i nostri amici e partner europei per far avanzare le cose".

Video su askanews.it