Brexit, Juncker: non ci può essere un nuovo rinvio

Orm

Roma, 17 ott. (askanews) - Il presidente della Commissione, Jean-Claude Juncker ha escluso che ci possa essere una proroga per la Brexit oltre la data fissata del 31 ottobre, in caso il parlamento britannico respinga l'accordo raggiunto oggi tra l'Ue e il governo britannico.

"Non spetta a me la ratifica parlamentare nel Regno Unito. E' un compito di Boris, ma spero che ci sia", ha detto Juncker, incalzato dai giornalisti a Bruxelles sulla possibilità di un nuovo rinvio.(Segue)