Brexit, Juncker: ultima parola ora a Westminster e parlamenti Ue

Sim

Roma, 17 ott. (askanews) - "Abbiamo un accordo equo e bilanciato... ora l'ultima parola spetta al parlamento, non solo a Westminster, ma anche ai parlamenti dei Paesi europei": è quanto ha detto il presidente della Commissione europea, Jean-Claude Juncker, nella conferenza stampa tenuta al fianco del premier britannico Boris Johnson dopo l'annuncio di questa mattina sull'intesa raggiunta dalle due parti sulla Brexit.

Il parlamento britannico sarà chiamato a pronunciarsi sull'accordo sabato prossimo.