Brexit: la Georgia "pronta a prendere il posto" libero nell'Ue -4-

Ihr

Roma, 28 ago. (askanews) - La capo dello Stato georgiana, nata in Francia da una famiglia di emigrati georgiani ed ex diplomatica del Quai d'Orsay, ha tuttavia invitato i leader europei a fare gesti di apertura verso il suo Paese. "Questa pazienza non può essere statica. L'Ue deve continuare a offrire ai georgiani un movimento verso più Europa", ha affermato Salome Zurabishvili, che è stata applaudita dai partecipanti.

La Georgia, indipendente dall'aprile 1991, è una delle poche ex repubbliche sovietiche ad aver avuto una transizione democratica riuscita. Membro del Consiglio d'Europa dal 1999, gode di un accesso privilegiato al mercato europeo.