Brexit, la Regina firma la legge Johnson

webinfo@adnkronos.com

L'accordo per la Brexit negoziato dal premier Boris Johnson è ufficialmente divenuto legge del Regno Unito, dopo la firma della regina Elisabetta, il cosiddetto 'Royal Assent'. La legge aveva completato ieri il suo iter parlamentare. Con la ratifica, scontata, da parte dell'Europarlamento, non c'è ora più nessun ostacolo all'uscita del Regno Unito dalla Ue il 31 gennaio. Dal giorno successivo, inizierà il periodo di transizione, fino alla fine del 2020, entro il quale Londra e Bruxelles dovranno negoziare un nuovo accordo commerciale.  

Johnson celebra con un tweet la sua vittoria politica: "L'Accordo di recesso ha ricevuto il Royal Assent e ora è legge. Lasceremo la Ue il 31 gennaio", scrive il premier britannico.