Brexit, lascia in polemica con Johnson leader Tory scozzese

Bea

Roma, 28 ago. (askanews) - Ruth Davidson, artefice del rilancio del partito conservatore britannico in Scozia, una delle stelle più brillanti della formazione del premier Boris Johnson, si dimetterà da leader dei Tory scozzesi a causa delle sue inconciliabili differenze con Boris e degli impegni legati alla sua recente maternità. Fonti del partito in Scozia hanno confermato al Guardian la notizia riportata dallo Scottish Sun e preannunciato un'imminente dichiarazione, sottolineando che la decisione pure non sarebbe legata alla decisione di Johnson di sospendere il parlamento per cinque settimane per evitare intralci alla Brexit. (Segue)