Brexit, a Londra manifestazione per chiedere secondo referendum

Roma, 19 ott. (askanews) - Migliaia di persone sono scese in piazza, nel centro di Londra, per chiedere un secondo referendum sulla Brexit, mentre il parlamento di Westminster dibatte l'accordo raggiunto dal premier Boris Johnson con la Ue per un divorzio entro il prossimo 31 ottobre. Ad aprire la marcia il sindaco laburista della capitale britannica, Sadiq Khan, mentre nella folla spicca un carro con le sagome di cartapesta di Johnson e del suo consigliere Dominic Cummings.

La marcia è iniziata a Park Lane e il tragitto prevede il passaggio davanti a Downing Street per giungere infine al Parlamento. Per trasportare i manifestanti da tutto il Regno Unito i manifestanti hanno affittato 170 pullman, lo stesso numero di marzo, quando secondo le stime un milione di persone sfilò nel centro di Londra.