Brexit, Londra: Referendum Scozia nel 2018-2019 non sarebbe legale

redazione web
Brexit, Londra: Referendum Scozia nel 2018-2019 non sarebbe legale

Sarebbe impossibile avere un referendum legale sull'indipendenza della Scozia nell'arco di tempo richiesto dalla premier scozzese Nicola Sturgeon, la quale ha annunciato che vorrebbe che la consultazione si tenesse alla fine del 2018 o all'inizio del 2019, quando saranno chiari i termini dell'uscita del Regno Unito dall'Ue. È quanto ha detto il ministro britannico per la Scozia, David Mundell. "Sarebbe impossibile per le persone, nella tempistica suggerita da Nicola Sturgeon, farsi un'opinione ragionata e, quindi, avere un referendum legale, equo e decisivo", ha detto Mundell al quotidiano Scotland's Herald.

Fonte Reuters-Traduzione LaPresse

Usando Yahoo accetti che Yahoo e i suoi partners utilizzino cookies per fini di personalizzazione e altre finalità