Brexit, De Maio (Agenzia Giovani): Scongiurare perdita Erasmus

Red/Orm

Roma, 28 gen. (askanews) - "Con la Brexit, i nostri giovani, che sono cittadini europei, nati in un contesto aperto e inclusivo, rischiano di non poter usufruire delle stesse possibilità formative e culturali del programma Erasmus che hanno avuto le generazioni precedenti. Questo è un dato che va contro la storia". Ad affermarlo è Domenico De Maio, Direttore Generale dell'Agenzia Nazionale per i Giovani, l'ente governativo vigilato dalla Presidenza del Consiglio dei Ministri e dalla Commissione Europea, che gestisce in Italia i programmi europei Erasmus+ e Corpo Europeo di Solidarietà, intervistato da Radio Radicale.(Segue)