Brexit, Merkel: Gb dovr assumere conseguenze

Mgi

Roma, 27 giu. (askanews) - La Gran Bretagna dovr "assumere le conseguenze" di un rapporto economico meno forte con l'Unione Europea una volta terminato il processo della Brexit: lo ha dichiarato la Cancelliera tedesca Angela Merkel, in un momento in cui i negoziati in vista dei futuri rapporti bilaterali rimangono ad un punto morto - mentre a partire dal prossimo primo luglio sar proprio la Germania ad assumere la presidenza di turno dell'Ue.

"Dobbiamo disfarci dell'idea che siamo noi a dover definire ci che vuole la Gran Bretagna: la Gran Bretagna decide, e noi Ventisette forniremo un'adeguata risposta", ha proseguito Merkel: "Se il Regno Unito non desidera delle regolamentazioni paragonabili a quelle europee in materia di ambiente, di mercato del lavoro o di norme sociali, i nostri rapporti saranno meno stretti", ha concluso la Cancelliera.