Brexit, ministro Finanze Irlanda: appoggiamo un nuovo rinvio -2-

Orm

Roma, 9 set. (askanews) - Il timore del governo irlandese, in particolare, è che una Brexit "no deal", riportando una frontiera fisica tra Irlanda e Gran Bretagna, riaccenda le tensioni in Irlanda del Nord e possa sfociare nel ritorno alla 'direct rule', il 'governo diretto' di Londra sulla provincia nordirlandese. Sarebbe uno scenario "di estrema gravità", ha ammonito il ministro Donohoe.