Brexit, nuove proposte Ue per Irlanda del Nord non sono sufficienti - Frost

·1 minuto per la lettura
Il ministro britannico per la Brexit David Frost a Londra

LONDRA (Reuters) - Il ministro britannico per la Brexit David Frost ha detto che le proposte dell'Unione europea per risolvere il problema del commercio con l'Irlanda del Nord non sono sufficienti e rimangono significativi divari tra le due parti.

"Il problema con (le proposte Ue) è che non vanno abbastanza lontano. Non sono sicuro che possano offrire il tipo di ambizioso e libero... commercio tra la Gran Bretagna e l'Irlanda del Nord che vorremmo vedere", ha detto Frost a una commissione parlamentare.

"(La discussione tra le due parti) è stata piuttosto costruttiva finora, ma i divari tra di noi rimangono significativi", ha aggiunto.

(Tradotto a Danzica da Enrico Sciacovelli, in Redazione a Milano Sabina Suzzi)

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli