## Brexit, nuovo accordo Ue-Gb, ecco cosa cambia -3-

Loc

Bruxelles, 17 ott. (askanews) -

IL "CONSENSO" DELL'ASSEMBLEA NORD IRLANDESE

Infine, l'accordo prevede la creazione di un nuovo meccanismo di "consenso" ("consent"), che darà ai membri dell'Assemblea dell'Irlanda del Nord di Stormont il potere di votare, a maggioranza semplice e ogni quattro anni, la continuazione del dispositivo instaurato con il nuovo protocollo (e dunque dell'applicazione in territorio nordirlandese delle norme del mercato unico Ue pertinenti).

Il primo voto avverrà quattro anni dopo la fine del "periodo di transizione" (fine 2020, se non sarà prolungato di uno o due anni). Se la maggioranza semplice sarà "cross-community" (cioè approvata da entrambe le comunità nordirlandesi), l'estensione della validità del protocollo durerà otto anni invece di quattro. Se invece la maggioranza semplice voterà contro il protocollo, il dispositivo resterà in vigore ancora due anni, per permettere di negoziare una soluzione alternativa.

RIMANE IL RESTO DELL'ACCORDO DI RECESSO

Tutti gli altri elementi dell'Accordo di recesso rimangono sostanzialmente invariati rispetto al testo approvato dall'Ue il 14 novembre 2018. L'Accordo di recesso, ha ricordato Barnier, "conferisce certezza giuridica laddove il ritiro del Regno Unito dall'Ue ha creato incertezza: i diritti dei cittadini, la soluzione finanziaria (i pagamenti che Londra deve al bilancio dell'Unione fono al 2020, ndr), un periodo di transizione almeno fino alla fine del 2020, ovvero 14 mesi, e di uno o due anni in più se vi è un accordo in questo senso". Restano invariati anche i protocolli su Gibilterra e Cipro inclusi nell'Accordo di recesso.(Segue)