Brexit, parlamento Londra respinge richiesta elezioni 12 dicembre

Bea

Roma, 28 ott. (askanews) - Il governo britannico non ha ottenuto la maggioranza dei due terzi del Parlamento necessaria per accogliere la sua richiesta di elezioni anticipate il prossimo 12 dicembre, ma il premier Boris Johnson ha preannunciato che presenterà un breve testo di legge con la data delle elezioni fissata nel 12 dicembre che necessiterà della sola maggioranza semplice per essere approvata.

I deputati hanno respinto la mozione del governo con 299 voti a favore e 70 contro: Boris Johnson è finito sotto di 135 voti rispetto alla maggioranza di cui aveva bisogno.