Brexit, parte opposizione vuole voto anticipato il 9 dicembre -2-

Bea

Roma, 28 ott. (askanews) - Il partito laburista ha detto che è disposto ad andare al voto solo se l'opzione di una Brexit no-deal viene tolta dal tavolo, mentre gli unionisti nordirlandesi del Dup, alleati stretti dei conservatori di Johnson fino a quando questo non ha presentato il suo accordo sulla Brexit, si sono riservati.

Il capogruppo a Westminster dei nazionalisti scozzesi Ian Blackford ha detto di aver scritto insieme alla leader dei lib-dem Jo Swinson al presidente del consiglio Ue Donald Tusk per chiedere un rinvio della Brexit fino al 31 gennaio, la data indicata anche dal governo, necessario per "rimuovere il rischio di una devastante Brexit senza accordo". Ora i due partiti lavoreranno per un'elezione "alle condizioni del parlamento, non del primo ministro". (Segue)